Tristano e Isotta, Eros a Tanathos: Una Fiamma senza Tempo il 22 febbraio 2014 all’Auditorium della Conciliazione.
Il Film Concerto in Prima Mondiale Assoluta ,” Tristano e Isotta, Eros e Thanatos : una Fiamma senza Tempo”, trattasi di un orgoglioso tentativo di rivisitazione, sviluppo e condivisione del patrimonio culturale romantico in chiave contemporanea, con l’ausilio delle nuove tecnologie a supporto della creatività.

L’amore con i suoi drammi, e il ruolo della donna nella sua centralità, temi fondamentali dell´opera, attraversano i secoli per giungere nel contemporaneo.
Un’operazione artistica atta a trasporre con slancio e passione, l´intimo mondo dei due solisti che ne sono protagonisti:
Rossana Tomassi Golkar, Pianoforte e Marco Rogliano, Violino – per la prima volta Musicisti e Attori.
Evocando un viaggio onirico, per la prima volta, due musicisti si ritrovano soli, guidati dalla magia dei suoni.
Il Pianoforte e il Violino , accompagnati dalla Orchestra Sinfonica dell’Europa Unita, sono i due protagonisti, Tristano e Isotta, che raccontano il loro amore tragico ma stupendamente infinito e irrefrenabile.
Un’energia romantica che divampa attraverso note e immagini. Una rivelazione di sentimenti universali, di speranze e parole, di suoni di vita.
Un’opera esclusiva, resa per la prima volta attraverso una scenografia virtuale che, in chiave simbiotica con lo spartito, ci svelerà il mondo interiore vissuto dai musicisti durante l’esecuzione di questo intenso dramma senza tempo. Il risultato è un particolare “FILM – CONCERTO” giocato a ritmo di partitura, assecondando l’umana fragilità e l’inconscio dei protagonisti, strumenti e interpreti di una parabola eccezionale. Il Film Concerto è un progetto arduo quanto innovativo, frutto di serietà, competenza e instancabile impegno. Un’idea nuova per fluire fra le contraddizioni del presente, per smuovere le acque dei nostri tempi. Inquiete come le acque in cui veleggia senza pace la nave di Tristano e Isotta, inarrestabile energia in movimento.
Una nave d’amore, un ponte per le idee, una casa itinerante per la cultura e il genio italiano, per la promozione meritocratica dei nostri giovani. Una tavola rotonda, che segna una nuova partenza per la valorizzazione di unItalian Style che non miri solo all´apparire, ma anche all´essere; emozionandoci e sviluppando opportunità. Collaborazioni queste che sposano sentimenti e input imprescindibili e generano sinergie in grado di incidere nel tessuto culturale e di dar voce ad un’innovazione responsabile, linfa alle peculiarità italiane (dalle arti al design, dal cibo al pensiero).
Nel nome del bisogno d’amore e di quello, incondizionato, d’amare.

Si è scritto di loro:
Rossana Tomassi Golkar : una Fata con dieci bacchette magiche….(New York da America Oggi)
Marco Rogliano: rèunit toutes les qualitès de l’interprete ideal de Paganini….J.M.Molkou, Diapason – 5 Stars