Oggi 3 Marzo 2019 è arrivato al Palazzetto dello Sport il cantautore romano Gazzelle che sceglie una data non casuale: il 3 marzo 2017 infatti usciva il suo album d’esordio, “Superbattito”, e proprio quel giorno lo presentava in un piccolo circolo Arci in zona Portonaccio. Malinconico per vocazione, poliedrico come solo i fantasisti sanno essere, è salito alla ribalta grazie all’acclamato album “Superbattito” consacrandosi come uno degli esordi più rumorosi degli ultimi anni.

Le canzoni di Gazzelle contano milioni di ascolti (“Sayonara”, “Nero” e “Meglio così” sono stati certificati oro e “Non sei tu” certificato platino da Fimi/GfK Italia) e il suo lungo primo tour ha visto andare sold out oltre 90 concerti. È uscito il 30 novembre 2018 il suo nuovo disco “Punk”, il cui primo singolo estratto “Sopra” è stato certificato oro da Fimi/GfK Italia.  Romantico urbano ed eccentrico comunicatore, Flavio Pardini (questo il suo vero nome) scrive belle canzoni pop, ben radicate nella contemporaneità ma figlie legittime della tradizione cantautorale italiana.

Scaletta:

“Meglio così”
“Smpp”
“Omg”
“Non c’è niente”
“Nmrpm”
“Sbatti”
“Punk”
“Meltinpot”
“Sayonara”
“Tutta la vita”
“Greta”
“Balena”
“Scintille”
“Nero”
“Zucchero filato”
“Sopra”
“Coprimi le spalle”
“Non sei tu”
“Quella te”

Bis:
“Tutta la vita”